12° Secolo: Origini della Famiglia Russa

Trascorsa la Santa Pasqua, voglio parlarvi di qualcosa che mi è stato particolarmente vicino durante le feste: la famiglia. Desidero immergermi nella storia, nell’uso, nel significato, nell’etimologia di questa parola in russo.

La Filologia Slava è la disciplina relativa alla ricostruzione e alla corretta interpretazione dei documenti letterari della cultura slava, nonché il  complesso di studi e di ricerche, basato sull’esame di testi, documenti e testimonianze, necessario a inquadrare o comprendere un fenomeno storico, letterario o artistico. Su Italia Russia Corner, mediante testi, usanze e parole del lessico contemporaneo, approfondiamo le radici della lingua russa. 

Семья (sem’ja) significa famiglia. Proviene dal russo antico сѣмиıа (semija), ovvero servitù, famiglia. È anche un nome collettivo per indicare marito e moglie. Сѣмьца (sem’tsa) era il più piccolo membro della famiglia. Questi termini a loro volta discendono dall’antico slavo ecclesiastico сѣмь (sem’) che significa реrsоnа.

La parola сѣмиıа (semija), da cui deriva l’odierno семья (sem’ja) è entrata in uso nella Rus’ del XII secolo. A quei tempi le terre slave erano governate dal principe Andrej Bogolyubskij che aveva trasferito la capitale da Kiev alla città di Vladimir. Il suo successore fu Alexandr Nevskij.

Si tratta di un’epoca segnata da un forte divario tra chi governava e chi gli era subalterno. La schiavitù era all’ordine del giorno. In tale contesto la famiglia era da considerarsi allargata: spesso non si sapeva chi fosse il padre di un nuovo nato, i servi vivevano nella promiscuità condividendo tutti gli spazi. Nascevano schiavi e morivano schiavi. Per il padrone non avevano un’identità. Probabilmente per questo non vi era differenza tra i termini che designavano i concetti di schiavitù e di famiglia.

Diversi filologi in passato hanno sostenuto che la parola семья, famiglia, provenisse dai lemmi семь (sem’), ovvero sette, e я: il pronome personale io. Il nucleo, secondo questa teoria, sarebbe fornato da sette persone.

famiglia, russia, russa

Per i linguisti contemporanei si tratta di un’ipotesi da scartare a priori. Se veramente famiglia in russo significasse “7+io”, la radice di семья oggi sarebbe седмь, cioè sette in russo antico. 

Alla famiglia in questo caso mancherebbe la lettera д, l’iniziale della parola дом, ovvero casa.

Di Alessandra Schirò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...