Mirabilia: Come Erano Fatte le Scatole degli Orlogi Russi Poljot?

Nei precedenti articoli abbiamo parlato dell’orologeria russa accennando anche qualcosa sull’esportazione avvenuta in tutta Europa. In Italia chi si è fatto carico di importare gli orologi russi è stata la Mirabilia, società adesso non più in attività. Alla Mirabilia si deve sicuramente la “consacrazione” di quella che più che una moda è da considerare come un vero e proprio culto. Non parliamo di moda perché intorno agli orologi russi si muove un numero limitato di collezionisti (che però mi pare essere in crescita), parliamo di culto perché molto spesso chi entra nel discorso dell’orologeria sovietica, poi approfondisce e amplia i propri orizzonti.

Mirabilia ha ingentilito la produzione sovietica, arricchendola di non pochi particolari.

Nel mercato italiano infatti possiamo apprezzare dei corredi di tutto rispetto per i Boctok, ad esempio, scatole e cinturini dedicati per vari Paketa, orologi appositamente prodotti per essere importati nello Stivale, nonché una massiccia diffusione di cronografi Poljot.

Proprio di questo particolare parliamo oggi, non dei Poljot intesi come orologi, ma molto più semplicemente delle scatole che corredavano principalmente gli Sturmanskie civili venduti nelle gioiellerie e nelle orologerie agli inizi degli anni ’90.

Prima di presentarvele una ad una facciamo un discorso più generico. Queste scatole erano prodotte in quattro versioni e rappresentavano qualcosa di molto vicino al mondo degli sturmanskie civili che erano comunque vagamente militareggianti. Le scatole infatti potevano raffigurare sul fronte un contadino, un soldato, un pilota o un marinaio ai quali, sul retro, era sempre abbinato un testo scritto in russo e tradotto in italiano.

Le scatole sono lunghe poco meno di 25 centimetri e larghe 8, essendo realizzate in latta risultano anche abbastanza massicce, impreziosiscono non poco ciò che possono contenere. Al loro interno c’è un fondo in spugna e un cartoncino con una fantasia “sovietica”. 

Mirabilia ha studiato molto bene il packaging dei suoi Sturmanskie, il disegno infatti è realizzato in maniera da essere realistico e allo stesso tempo anche un pochino artistico. Il marchio è riportato sia in caratteri latini che in cirillico e le frasi stampate sul retro sono carine ed interessanti anche se qualche correzione di forma io la avrei fatta.

Andiamo ad analizzarle una per una.

Orologi russi
CONTADINO RUSSO

Nella Russia zarista del primo ‘900, l’economia era passata bruscamente dall’agricoltura alla grande industria. Ma molti contadini non avrebbero mai abbandonato la loro vecchia “izba” in campagna per un lavoro in fabbrica.

Orologi russi
SOLDATO RUSSO

Da una canzone diffusa tra l’esercito russo “… mio buon amico, va a dire alla mia povera vecchia che sono rimasto in terra nemica per questioni d’amore, dille che sono vivo e che sono felice”.

Orologi russi
PILOTA RUSSO

Mentre le truppe erano rappresentate da tutte le classi sociali e tutti i gruppi etnici dell’immenso impero russo, i primi aviatori si distinguevano per l’antica nobiltà di nascita.

Orologi russi
MARINAIO RUSSO

Durante la guerra 1904-5 il mantenimento di un marinaio russo costava circa il doppio di quello di un marinaio giapponese considerando il cibo, ma anche il consumo di bevande alcoliche.

Come potete vedere in queste frasi c’è ironia, poesia e sentimento, possono essere considerate interessanti. Ad oggi non è raro trovare Sturmanskie corredati ancora di scatola originale, ciò che capita però è che il fronte e il retro non risultino abbinati. Ciò avviene per la scarsa attenzione che alcuni negozianti avevano in fase di vendita, purtroppo.

Di Antonio Cosini Botti

Foto dalla collezione personale dell’autore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...