In Russia Senza Visto e Senza Aereo: Come Funziona?

Buongiorno, amici di Italia Russia Corner! Oggi parliamo di un argomento che preoccupa molti stranieri desiderosi di visitare il paese degli zar.

Avevamo già illustrato a grandi linee le procedure e le complicazioni per ottenere i diversi tipi di visto concessi dalla Russia. Non è sempre facile organizzare un viaggio intercontinentale sia dal lato gestionale che da quello economico.

Bisogna prendere giorni di permesso al lavoro per recarsi con i propri documenti in Consolato o in un’agenzia per ottenere il visto. Bisogna spendere qualche centinaio di euro per un timbro che vi dia la possibilità di calpestare il suolo russo senza incorrere in problemi legali. Bisogna contattare un tour operator per organizzare il viaggio, ma soprattutto per ottenere l’invito per il visto, altrimenti nulla di quanto scritto sopra sarà possibile. Senza contare il tempo e i soldi spesi per cercare un albergo dove pernottare e un volo andata e ritorno per la Russia.

Vi siete mai chiesti se ci sia un modo per visitare la Russia senza visto?

La risposta è sì, esiste. E no, non si tratta di ottenere la cittadinanza russa, ma di una cosa molto più semplice.

Di solito quando parlo dei miei viaggi in Russia con amici e conoscenti, la prima domanda che mi pongono è: “Ma quante ore di volo ci vogliono per raggiungere la tua destinazione?” Quante ore di volo?

Avete mai pensato che certe zone interessanti del paese più grande del mondo si possano raggiungere anche via mare?

“I passeggeri di navi da crociera non hanno bisogno del visto russo se la sosta nel porto non supera le 72 ore”

Russia, Russia senza visto

La prima città che dovrebbe venirvi in mente è San Pietroburgo. Si trova sul Mar Baltico e comunica con l’Estonia e la Finlandia. Fondata nel 1703 da Pietro il Grande, per due secoli fu il centro politico e sociale della Russia. Tuttora gode dello status di capitale culturale russa grazie ai musei, ai monumenti, alle cattedrali e a tutti gli angoli di storia che vi sono celati.

Russia, senza vistoUn altro angolo di Russia da visitare via mare, soprattutto se siete degli amanti della cultura orientale e state organizzando un viaggio per il Giappone, è Vladivostok. È il capoluogo del Territorio del Litorale, si affaccia sull’Oceano Pacifico. A ovest comunica con Cina e Corea.

72 ore sono tre giorni interi che potete passare sul territorio della Russia senza visto per la Russia.

Chi ha detto che la crociera debba passare per forza per il Mar Mediterraneo? Chi ha detto che se avete paura di volare sull’aereo non vedrete mai le bellezze dell’Ermitage o di Piterhof? I prezzi, le modalità e altri consigli sulle mete da scegliere per la vostra prossima crociera, questa volta con destinazione Russia, potete trovarli qui.

Come potrete immaginare, se da un lato abbiamo trovato il Sacro Graal della Russia senza visto, d’altro canto non è tutto così semplice. C’è una regolamentazione da seguire, in Russia come in qualsiasi altro paese, per entrare e trovarsi in terra straniera.

In Russia senza visto per 72 potete starci se

pernottate a bordo della nave da crociera;

scendete dalla nave senza visto solo per visite guidate organizzate da tour operator;

l’agenzia che organizza il vostro soggiorno in Russia avverte l’Ufficio Migranti almeno tre giorni prima del vostro arrivo.

Qualora voi desideriate muovervi per conto vostro nelle città in cui approdate, vi sarà necessario il visto turistico dall’Italia. Inutile dire che in ogni caso tutti i documenti utili per viaggiare in Russia devono essere validi fino al momento del vostro ritorno in terra italiana.

Di Alessandra Schirò

Immagine da Lonely Planet Italia

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Bruno ha detto:

    si può andare a San Pietroburgo senza aereo, con cosa ? quanto tempo ci vuole? Il costo? si puo’ partire da Roma o da un’altro posto in italia?

    Piace a 1 persona

    1. Non è un percorso veloce. La via più semplice è quella di prendere il traghetto da Helsinki a San Pietroburgo. I dettagli sono sul sito ufficiale: http://bit.ly/2EqqUK5. Inoltre quest’estate in occasione dei mondiali si può andare in Russia senza visto, a patto che si acquisti il biglietto per una partita di Fifa World Cup

      Mi piace

    2. Marcello Preite ha detto:

      Mettetevi l’animo in pace. Se non siete in crociera ci vorrà il visto. Alcune centinaia di Euro ancor prima di uscire da casa. Non proprio la cosa più economica di questo mondo. Quasi proibitivo per i giovani che crescono col “mito” della Russia e i pregiudizi propinati dalla nostra stampa becera. Ma la Russia non aiuta. Forse è lo stramaledetto patto atlantico che crea ostacoli e controstacoli. Dovete essere molto determinati ma alla fine ci riuscite. Ci vuole determinazione e pazienza. La Federazione soffre di bassa natalità e i soli che vogliono venirrci alacremente sono i cittadini delle Repubbliche ex sovietiche a Est che trovano impiego stagionale nei cantieri, con o senza permessi (che sono limitati). Molti giovani italiani sicuramente troverebbero impiego e amore. ma come ho detto, ci vuole una deerminazione di ferro per superare gli ostacoli. Se poi volete aggregarvi alle masse che arrivano qui con i package tour, è più facile, ma non è per me. I visti dalla Russia per l’Italia costano di meno e sono molto più generosi per quanto riguarda il tempo.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...