3 Dolci Russi che Mi Fanno Schifo

Senza troppi giri di parole, oggi vi presento i tre dolci russi che mi fanno schifo.

Su Italia Russia Corner abbiamo parlato di quanto sia buona, saporita e succulenta la cucina russa. Vi abbiamo presentato le favolose tradizioni del nostro paese preferito. Abbiamo sempre dipinto la Russia come una grande oasi di cultura e candida bellezza. Amiamo la terra degli inverni lunghi, di Kandinskij e del futurismo di Majakovskij.

“Ma ci sarà pur qualcosa della Russia che a questi del blog non piace”

Ve lo siete mai chiesti? Magari state organizzando un bel viaggio nella terra di Pushkin, Dostoevskij e Tolstoj e pensate: “Possibile che sia veramente tutto così emozionante e sublime? Ci sarà pure qualche fregatura!”

I dolci sono decisamente la parte della cultura russa che a me personalmente non piace. E non è che semplicemente non mi piace, ma mi fa proprio schifo. Non offendetevi.

Può sembrare un’affermazione cafona e maleducata. Per qualcuno i dolci che andrò a elencare sono i più buoni mai mangiati. Magari vi evocano i bei ricordi di un’infanzia Made in Russia. Per me è diverso: la prima volta che ho assaggiato una Zefirka ero bambina. Al primo morso sono scoppiata a piangere. Credevo fosse dolce è semplice come una meringa, invece… È uno dei dolci russi che mi fanno schifo. Ora scoprirete il perché.

Abbiamo già parlato di quanto sia buona e saporita la cucina russa. Vi abbiamo anche dato qualche ricetta dei nostri piatti preferiti. Quindi non siamo qui per affossare le tradizioni di nessuno. Parlo dei miei gusti personali.

Questo non è uno di quegli articoli “inversi” dove si elencano cose presumibilmente brutte per poi descriverle come le migliori esperienze che possiate mai provare. No. Qui si parla dei dolci russi che mi fanno schifo.

 

dolci russi che mi fanno schifo
Da Rbth.com


Ptichje Moloko

Il primo fra i dolci russi che mi fanno schifo si chiama Ptichje Moloko. In Russia lo si trova in enormi quantità, ve lo offriranno ovunque. Si può assaggiare sotto forma di praline oppure di torta. Si tratta di una mousse gelatinosa bianca. È un soufflé fatto con albume d’uovo, gelatina, zucchero, limone, latte condensato, burro e vanillina. Le praline con Ptichje Moloko solitamente sono ricoperte di cioccolato. La torta è fatta con Pan di Spagna e cacao.

Non amo la consistenza di questo dolce, né il sapore acidulo.

“Птичье молоко” in russo significa letteralmente “latte di uccello”. A quanto pare non si tratta neanche di un dolce tipicamente russo, ma importato dalla Polonia. Lì lo chiamano Ptasie mleczko e la traduzione è la stessa. Nella terra di Pushkin è arrivato ai tempi dell’Unione Sovietica. Da allora hanno cominciato a produrne in grande quantità. È uno dei dolci più apprezzati in Russia. Non da me, ovviamente.

dolci russi che mi fanno schifo
Da Wikipedia


Zefirka

La Зефирка non mi è mai piaciuta. La prima volta che l’ho assaggiata da bambina, sono scoppiata a piangere, non tanto per il gusto in sé, ma perché io credevo fosse una meringa. Adoro le meringhe. Sono zuccherine, vaporose, semplici. Si possono addentare per lasciar sciogliere i pezzi in bocca.

La Zefirka ha la stessa forma del dolcetto che mangiavo in Italia, ma la consistenza e il gusto sono proprio diversi. Lo fanno rientrare nella top 3 dei dolci russi che mi fanno schifo.

Si tratta di un soufflé gelatinoso, solitamente bianco, meno soffice di Ptichje Moloko, acido, dal sapore indecifrabile. È un dolce tipico russo fatto con purea di mela, albume d’uovo, zucchero e gelatina. Potrete assaggiarlo ovunque, se siete impavidi. Ma ricordate, non è una meringa.

 

dolci russi che mi fanno schifo
Da Spigoloso.com


Le torte russe (fortunatamente non tutte)

Un pregio dell’animo russo è quello di esser generosi. E i russi sono davvero generosi con tutto, anche con il burro nelle torte. Lo mettono in grandissime quantità, a tocchi e mattoni, ovunque: nell’impasto, nei ripieni, nelle creme. Usano il burro per fare i fiorellini ornamentali delle torte.

Io sono un’amante del gusto delicato delle crostate alla frutta con la crema pasticcera, del tiramisù vaporoso che sembra una nuvola al caffè e al mascarpone. Amo la Cheesecake fatta col Philadelphia Light, la Tarte Tatin francese. Ma non riesco proprio a concepire il gusto viscido e stopposo delle torte russe al burro. Mi dispiace. Non fanno per me.

Ma se voi siete di buona forchetta, di torte da assaggiare ce ne sono tantissime. C’è la Torta Napoleone, “Торт Наполеон”, la torta al miele “Медовик”, la Torta Principessa, “Торт Принцесса”… Ce n’è per tutti i gusti!

 

Di Alessandra Schirò

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. In effetti se cerco di ricordare quali dolci ho assaggiato a Mosca… non mi viene in mente niente 😉 Forse nei posti dove sono stata in effetti il menu prevedeva dei gelati e delle torte di ispirazione francese. La zefirka in effetti non mi ispira, però devo dire che uno morso al Ptichje Moloko lo darei, così per provare!

    Piace a 1 persona

    1. I russi vanno pazzi per i dolci francesi e per la cucina francese e italiana in generale. Diciamo che sono il popolo più autocritico ed esterofilo che io conosca 😂

      Piace a 1 persona

  2. Falupe ha detto:

    Ho preso nota, non si sa mai. Comunque dalle foto sembrano invitanti 🤓

    Piace a 1 persona

    1. Anche la mela di Adamo ed Eva sembrava invitante 😂 Si scherza, per alcuni questi dolci sono buonissimi, il problema è che sono stucchevoli

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...