Dall’Italia alla Russia in Macchina

Abbiamo il piacere di intervistare Roberto. Ci parla della sua impresa avventurosa. In agosto vuole raggiungere la Russia in macchina. Arriverà fino agli Urali, ma come?

Ci parla di documenti, visti, dogane e attrezzature varie. Ci spiega il suo modo particolare di viaggiare da non-turista nei diversi paesi del mondo che ha visitato in macchina.

Nelle immagini è segnato il percorso che Roberto si è prefissato di compiere per raggiungere per giungere a Ekaterinburg, ultima meta del suo viaggio per la Russia in macchina. In tutto durerà sette giorni. Cominciamo!

Russia in macchina

1. Ciao, Roberto! Innanzitutto complimenti per il coraggio. Non è da tutti organizzarsi e intraprendere un viaggio del genere per andare in Russia in macchina. Parlaci un po’ di te.

Mi chiamo roberto e abito a Corbetta, in provincia di Milano. Ho sempre viaggiato in macchina, fin dal 1994, inizialmente girando in lungo e in largo la Svizzera. Poi dal 1996 ho incominciato a spingermi oltre. Il primo viaggio oltre la Svizzera è stato durante il ponte dell’Immacolata, nel ’96. Sono andato al Motorshow ad Essen, aggiungendo alle mie mete visitate Bruxelles, Aquisgrana e Mastricht. Da lì ho incominciato a girare l’Europa, arrivando nel 2000 a raggiungere Nordkapp con un itinerario lungo 10.800 km.

Sono sempre partito da casa. Non ho mai noleggiato la macchina in loco. Dal 1996 in poi ho toccato tutti gli stati d’Europa ad esclusione di Bielorussia, Grecia, Albania e Moldavia. Poi ho “sconfinato” arrivando in Turchia, fino al confine con Uran e Armenia nel 2005, in Marocco nel 2004 e 2006. Nel 2004 sono arrivato fino a Sidi Ifni sotto Agadir, nel 2006 fino al confine con l’Algeria percorrendo il deserto tra Oujda e Al Rashidiyya. L’unico Stato in cui ho viaggiato in macchina senza visitare la rispettiva capitale è la Finlandia. Tirando le somme ho girato 29 paesi partendo sempre da casa.

Russia in macchina

2. Perché proprio in Russia e perché proprio in macchina? Quando ti è venuta in mente questa idea?

In Russia perchè è da 5 o 6 anni che ho questa idea. Mi ha sempre fermato la burocrazia per avere tutti i documenti per poter entrare nel paese. Quest’anno ho conosciuto e incontrato a Catania una persona che in moto ha fatto dalla Sicilia fino a Ulan Bator in Mongolia. Parlando con lui mi sono convinto ad organizzare questo viaggio.

Russia in macchina

3. Un viaggio si compie quando si ha bisogno di risposte. Se si viaggia da soli, spesso si arriva anche a trovare sé stessi. Quali sono le tue domande, cosa vuoi trovare? Cosa ti incuriosisce così tanto da andare in Russia in macchina?

Viaggiare da soli vuol dire mettersi sempre alla prova, provare a fare cose fuori dai normali canoni. Non sono l’unico a fare questo tipo di viaggi. Andare in posti che non si conoscono vuol dire imparare sempre nuove cose, adattarsi al posto in cui ci si trova. Sento spesso nei miei viaggi i turisti lamentarsi o deridere il modo di vivere delle persone del luogo. Questi, per me, sono i tipici turisti abituati alle comodità. Quando mi sposto in giro per il mondo, io non ho bisogno di comodità. Sono solito a dormire in ostello o alberghi del luogo, dove difficilmente trovi turisti, specialmente nell’Est Europa. È così che si impara a conoscere la gente del luogo, a vivere le le loro usanze.

Russia in macchina

4. Cosa ti aspetti dal paese degli zar e dalle sue strade?

Dalla russia mi aspetto tante cose belle da vedere. Ho già guardato sul web i posti da visitare. Ci sono città molto belle. Oltre a San Pietroburgo e Mosca sono interessanti Kazan ed Ekaterinburg. Quest’ultima è la destinazione finale del viaggio da dove incomincerà il mio ritorno in Italia. Sono contento di rivedere Kiev e visitare il monastero di Pokaiv, sempre in Ucraina. È molto bello. Quando sono stato nel 2011 pioveva, speriamo quest’anno di poterlo vedere col sole.

Russia in macchina

5. Questa è una domande che interessa sempre i miei lettori. Qual è il visto necessario a un italiano per compiere un’impresa del genere? A chi ti sei affidato per ottenerlo? Ci sono altri documenti da reperire?

Per entrare in Russia sono obbligatori visto, assicurazione sanitaria e invito. Ci sono delle agenzie apposite che sbrigano le pratiche per ottenere tutta la documentazione necessaria. Inoltre, per viaggiare in macchina in Russia, è obbligatoria la patente internazionale. La si puo’ fare all’ACI e dura 3 anni.

Russia in macchina

6. Parliamo del tuo bolide, invece. Sei già in possesso della patente europea per guidare in Russia? L’autostrada federale russa non ha caselli, ma sai se ci sono vignette da prendere per strada nelle diverse dogane che passerai?

Come dicevo, farò la patente internazionale all’ACI. Percorrerò l’autistrada da Milano fino al confine con la Polonia. In Germania è gratuita. In Austria farò solo 20 km sul lago di Costanza e non prendero’ l’autostrada. Dalla polonia in poi percorrerò solamente strade statali. Facendo strade nazionali e non le autostrade, durante l’itinerario c’è sempre qualcosa da vedere. Rimangono sempre più panoramiche.

Russia in macchina

7. Come ti sei attrezzato per attraversare mezza Europa e la parte occidentale della Federazione Russa? Bagagli, mappe, alberghi…

Viaggio solo ed esclusivamente con le mappe cartacee. Non ho mai usato il navigatore. Il bagaglio è composto da una valigia grande che tengo sempre in macchina e una piccola da portare durante i pernottamenti. Non prenoterò niente da qui, man mano riservo stanze o le trovo durante il viaggi. Per avere internet e per collegarmi a Booking farò una scheda russa da mettere nel telefono. Serve anche per collegarsi a Google Maps da usare come cartina nelle varie città.

Russia in macchina

8. Hai qualche altro consiglio da dare ai nostri lettori interessati al tuo viaggio per la Russia in macchina?

Consigli per ora non ne ho. Sicuramente dopo il viaggio ne avrò tanti. Speriamo che vada tutto liscio nelle varie dogane. Ne attraverserò tante in questo viaggio, esattamente 9.

Grazie, Roberto, per aver risposto alle domande. Ci troveremo sempre qui, sul pianeta Italia Russia Corner, alla fine della tua trasferta per scoprire cose nuove.

Seguiremo con piacere il tuo viaggio per la Russia in macchina sulla pagina Facebook “Sulle strade della Russia con Rubbè”. Consiglio anche ai nostri lettori di tenere d’occhio gli aggiornamenti di questa avventura.

Di Alessandra Schirò

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Un viaggio che sicuramente ti cambia la vita! Posso farti una domanda Roberto: quanto tempo durerà il tuo viaggio?
    Il mese scorso ho letto un libro che si chiama Sovietistan e che racconta i viaggi di una giornalista norvegese attraverso gli Stan e da allora non riesco a non pensare a quella parte di mondo!

    Mi piace

  2. Roberto ha detto:

    Ciao Silvia
    Il viaggio durera’ 3 settimane e dovrei arrivare come ho detto fino a Ekaterinburg.
    Ho scelto questa citta’ perche’ dalla citta’ prima che ha un fuso orario di un’ora in meno la separano solo 400 km circa,Ekaterinburg e’ a +4 fusi orari rispetto l’Italia,per arrivare al quinto ci sono altri 800 km circa da Ekaterinburg,ma il viaggio e’ per scoprire la Russia,questo stato immenso che sicuramente mi regalera’ nuove emozioni,e poi e’ un punto di inizio per poter qualche anno arrivare fino a Vladivostok di fronte al Giappone.
    Poi sicuramente al ritorno avro’ tanto da raccontare di questo paese a me sconosciuto,anche sul loro cibo.
    Segui la mia pagina su facebook,ci conto,e invita anche i tuoi amici a mettere MI PIACE.

    https://www.facebook.com/Sulle-Strade-Della-Russia-Con-Rubbe-178032256155820/

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...