10 Motivi per Visitare Saratov

Oggi vi proponiamo questo articolo in collaborazione con la Regione russa di Saratov  e Visit Russia Milano. Quest’ultima è una società che si occupa di presentazione del potenziale turistico delle regioni della Federazione Russa in Italia e di promozione di scambi culturali tra Russia e Italia.

Vediamo 10 buoni motivi per visitare questa città in vista dei Mondiali di Calcio di Russia 2018.

Saratov
Foto di Valerij Garmash

Accessibilità al trasporto

Saratov è un crocevia delle principali vie di trasporto. È raggiungibile con qualsiasi mezzo.

L’Oblast’ di Saratov è un grande centro ferroviario, dove ogni giorno molti treni partono per rotte regolari che collegano il capoluogo con altre zone della Russia. Per raggiungere Mosca in treno, da Saratov ci vogliono circa 15 ore. Al giorno d’oggi questa distanza si può percorrere in aereo. Il volo non dura più di 1,5 ore. Partono aerei da Saratov verso Mosca, San Pietroburgo, verso le città sul Volga o la regione di Krasnodar.

C’è una rete stradale sviluppata che collega Saratov con le città vicine come Penza, Voronezh, Volgograd e altre. La principale attrattiva turistica della regione è il ponte che collega Saratov ed Engels. Quest’ultima è la città in cui Yuriy Gagarin è atterrato dopo il suo volo nello spazio.

Nel frattempo, dalla primavera all’autunno, trascorre il periodo di navigazione sul fiume Volga. Ogni anno circa 60 mila persone provenienti da tutta la Russia visitano la regione a bordo di navi da crociera.

Clima favorevole

Il tempo crea condizioni confortevoli per il riposo e il turismo nella regione di Saratov in ogni stagione. L’estate calda permette di godersi il relax delle giornate in spiaggia. L’inverno favorisce lo sviluppo degli sport tipici di questa stagione, c’è tanto turismo sciistico.

saratov
Foto di Sergej Pchelintsev

Fiume Volga

Saratov si trova sul fiume Volga. Il punto più panoramico di esso è la falesia di Stepan Razin che si trova nel distretto di Krasnoarmeysky (a 120 km da Saratov). La riva del fiume sorge sopra le acque del Volga, a circa 35-40 metri di altezza. Il che rende unici i paesaggi di questo territorio. La leggenda narra che proprio qui Stepan Razin ha fondato il suo campo militare.

La maggior parte dei centri ricreativi di Saratov sono situati sulle rive del fiume Volga.

Potrete visitare l’associazione cinofila dedicata agli husky siberiani. È un’esperienza che regala emozioni strepitose. Ci sono i programmi unici per bambini e adulti. Potrete passeggiare con i cani nella foresta (dog traking) in estate. Per i gruppi turistici viene organizzato campeggio con pranzo: si mangia la tipica zuppa russa di pesce, Уха, e si bevono tisane con miele.

saratov

Saratov è la capitale della cultura nella zona del Volga

I capolavori di pittori come Aivazovsky, Repin, Petrov-Vodkin, Borisov-Musatov e altri sono custoditi nei musei di Saratov. Il primo museo d’arte della provincia russa fu inaugurato nel 1885 proprio qui, a Saratov.

Inoltre nella zona ci sono musei insoliti come quello del samovar. C’è il museo dell’armonica, i musei della fragola e dell’anguria.

La Saratov dei mercanti

A Saratov e in numerose città dell’omonima Oblast’ ci si può immergere nell’atmosfera unica del passato dei mercanti.

Edifici che sono stati creati nello stile del classicismo, moderno, eclettico e neogotico si possono vedere nel centro di Saratov e in Balakovo, Volsk, Hvalinsk, Pugachev. Costituiscono il favoloso insieme architettonico delle città del Volga.

saratov

La capitale dei “tedeschi del Volga”

La storia della regione è indissolubilmente legata alla cultura dei “tedeschi del Volga”. Oggigiorno a Saratov ci sono monumenti di architettura tedesca come chiese luterane e cattoliche.

Uno di questi monasteri è stato restaurato nel 2015 nel villaggio di Zorkino nel distretto di Marks. Ora nella chiesa sorge un centro culturale dove si tengono concerti di musica con l’organo. C’è anche un hotel. Potete vedere gli edifici simili alla chiesa recentemente restaurata anche nei villaggi dei distretti di Krasnoarmeysk e Engels.

La vita teatrale di Saratov

È difficile trovare un’altra città sul Volga che ospita più teatri di Saratov. Il Teatro dell’Opera e del Balletto di Saratov accoglie ogni anno il festival musicale internazionale di Sobinov. Il primo teatro professionale per bambini nel mondo, il Teatro del giovane spettatore di Y.P. Kiseleva, sorprende ogni stagione con nuove produzioni. Tra i diplomati presso la scuola teatrale di Saratov si annoverano nomi quali Oleg Tabakov, Oleg Yankovsky, Evgeny Mironov e molti altri personaggi famosi della cultura russa.

saratov

Eventi

Il calendario degli eventi della regione di Saratov sorprenderà anche i festaioli più navigati. Fatevi sorprendere dai diversi festival che ospita la città tra tulipani, fragole, zuppa del Volga, miele, marmellata, rose, pane e molto altro ancora.

saratov
Foto di Valerij Garmash

Yuri Gagarin a Saratov

Ogni anno in città si svolgono le celebrazioni plateali per il Cosmonautics Day in onore dell’atterraggio del primo cosmonauta, Yuri Gagarin. È una festa sentita da tutti, sia dai residenti che dagli ospiti delll’Oblast’ di Saratov.

Tuttavia, pochissime persone sanno che il primo cosmonauta visse e studiò proprio in questa città. Ivi, inoltre, è ubicato il People’s Museum of Y.A. Gagarin. Al suo interno sono custoditi documenti rari, fotografie, libri, film e video che raccontano il periodo di vita che il primo cosmonauta che ha visitato la spazio ha trascorso a Saratov. Anche il Museo Regionale di Storia Locale di Saratov ha una collezione eccezionale dedicata a Gagarin.

saratov
Foto di Dmitrij Oreshin

Hvalynsk: “la Svizzera del Volga”

Un ricco patrimonio culturale e storico combinato con un microclima curativo rendono la regione di Khvalynsk attraente per il tempo libero e il turismo. Anche nel secolo scorso, Khvalynsk fu nominato “Apple edge” dagli europei.

I giardini circondano la città su tre lati. Dietro di loro sulle pendici delle montagne ci sono le foreste di latifoglie e di conifere del Parco Nazionale di Khvalynsky.

Sul territorio del parco c’è un’area recintata con la più grande tenuta di animali della regione. Il centro espositivo “Ecosvet” ospita visite interattive su archeologia, flora e fauna della regione.

Il complesso sciistico “Khvalynsk” accoglie i turisti tutto l’anno. In inverno ci sono piste per lo sci e lo snowboard. Il noleggio di attrezzature ha più di 1000 set di sci, snowboard e altro, come caschi e occhiali. Le condizioni per questo sport invernale sono mantenute ottimali nel corso dell’anno anche dopo la stagione più fredda mediante l’ausilio di gatti delle nevi e sistemi di innevamento artificiale.

C’è un resort che ospita l’unico complesso termale dell’Oblast’ di Saratov che funziona tutto l’anno. Accoglie l’esclusiva piscina all’aperto con acqua di sorgente e un sistema di pulizia battericida basato su ioni di argento e rame. L’acqua di questa vasca è riscaldata fino a 30-35 gradi. Quindi si può nuotare comodamente godendosi il paesaggio invernale innevato. C’è anche una sauna finlandese, un hammam turco e un salone SPA.

saratov
Foto di Valerij Garmash

Top 10 delle Cose da Fare a Saratov

  1. Escursione lungo il Volga in barca per godersi il ​​panorama della città ascoltando la guida.
  2. Visite dei principali musei di Saratov, come il Museo d’arte di Radishchev, il Museo dell’armonica di Saratov e altri.
  3. Camminare lungo le principali strade pedonali di Saratov: Kirov Avenue (“Saratov Arbat”) e Volzhskaya, che porta all’argine del fiume Volga.
  4. Salire sul ponte di osservazione del monumento “Cranes” nel Parco della Vittoria sulla collina Sokolova e ammirare il panorama della città.
  5. Conoscere la cultura e lo stile di vita dei popoli della regione di Saratov nel complesso etnografico “Il villaggio nazionale dei popoli della regione di Saratov”.
  6. Vedere lo spettacolo nel primo teatro professionale per bambini al mondo: il Saratov Theatre of the Young Spectator intitolato a Yu.P. Kiseleva.
  7. Farsi una foto sullo sfondo dell’attrazione principale della città, il ponte automobilistico Saratov – Engels.
  8. In estate, fare un bagno al sole e nuotare sulla spiaggia della città, che si trova sotto il famoso ponte Saratov – Engels.
  9. Organizzare un picnic sulla Kymisnaya Polyana e andare in bicicletta o passare un’emozionante quest.
  10. Fare conoscenza con le ragazze più belle, che secondo l’opinione popolare russa vivono proprio a Saratov.

Articolo originale in lingua inglese e foto gentilmente forniti da Visit Russia Milano, in collaborazione con la Regione di Saratov.

Traduzione di Alessandra Schirò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...